L’ASSICURAZIONE DEI DANNI INDIRETTI

I danni indiretti sono le perdite economiche e temporali conseguenti alla sospensione parziale o totale dell’attività a seguito di un danno diretto subito (incendio, furto, terremoto…) con l’aggiunta delle maggiori spese da sostenersi per cercare di evitare l’interruzione dell’attività o ridurne la durata.

Altre perdite indirette conseguenti un danno diretto:

> PERDITA D’IMMAGINE

> PERDITA DI CLIENTI (si rivolgono ad altri fornitori)

> PERDITA DI INFORMAZIONI PREZIOSE

> INFORTUNI DEI DIPENDENTI

 

Il grafico sotto mostra in modo semplificato la trasformazione improvvisa degli utili in perdita dopo un esempio incendio.

Per questo motivo le migliori aziende studiano piani di “business continuity/disaster recovery” per trasferire questo rischio alla Compagnia di Assicurazione.

La garanzia danni indiretti permette di affrontare la ripresa dell’attività senza o con un minore impatto economico e può garantire il “mancato guadagno”.

Ci sono diverse tipologie di copertura per questo tipo di danni:

Comments are closed.